IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Martedì 23 luglio 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 23/07/2019
\\ Home Page > Magazine > Numero 20 | Aprile 2009
Primo Piano - Italia
Viaggi low-cost sui treni FrecciaRossa, da Aprile sconti fino al 60% per 12 destinazioni
(IPM) - 14/04/2009 - 

Anche sui binari italiani i biglietti low-cost. Il Gruppo Ferrovie dello Stato lancia una nuova offerta “scacciacrisi” per invogliare ancora di più i cittadini all'utilizzo treni, prevedendo una serie di sconti, fino al 60%, per chi acquista il biglietto in anticipo. Prezzi tali da consentire a tutti, famiglie, giovani e studenti, di viaggiare low cost sul Frecciarossa e sugli Eurostar e destinati a sbaragliare, per convenienza, la concorrenza di auto, pullman e aerei. Unica nota negativa, l'offerta è limitata ai soli treni che vestono il nuovo brand "Alta Velocità" con lo slogan "Alta Velocità ad alta convenienza".
Dall'1 aprile, e fino al 30 giugno prossimo, sono infatti entrate in vigore su tutti i treni alta velocità di Ferrovie dello Stato nuove tariffe scontate che consentiranno di andare da Milano a Roma a 33 euro per chi viaggia in seconda classe, da Milano a Napoli a 35 euro. E ancora, sconto del 15% sui biglietti di prima classe per chi prenota con almeno sette giorni di anticipo per un totale di 250 mila ticket speciali al mese sui treni FrecciaRossa.
Con le nuove proposte previste riduzioni del 15% su biglietti di prima e seconda classe, tariffa premium, e ticket scontati del 30% e del 60% su entrambe le classi, rispettivamante tariffa special e super, per 12 destinazioni, tutte quelle, spiega Mauro Moretti, amministratore delegato del Gruppo FS, "che rientrano nelle tratte di percorrenza inferiori alle quattro ore".
Tradotto, si potrà usufruire dell'offerta per tutti i treni che da Roma partiranno per Milano, Venezia, Padova, Verona, Genova, Rimini, Napoli, Lamezia terme, Reggio Calabria, Bari, Brindisi e Lecce. Si potranno acquistare i ticket in offerta prenotandoli sette, quindici o trenta giorni prima a seconda della tariffa richiesta. Ogni mese a disposizione 250 mila tagliandi speciali, 100 mila dei quali riservati alle opzioni "special" e "standard". Di questi 100 mila, precisa Moretti, "75mila sono riservati alla tratta Milano Napoli, il che vuol dire 1.500 e posti al giorno con sconto del 30% e 1.000 posti al giorno con sconto del 60%". Per tutti i biglietti che non rientrano nelle nuove offerte resta in vigore lo sconto del 5% per gli acquisti effettuati on-line e l'offerta promozionale del 35% di sconto (non cumulabine con altre offerte) nel caso di viaggi superiori alle 3 ore e mezza con l'andata e il ritorno in giornata.
Nel dettaglio oltre alle offerte tra Roma e Milano si potrà con l’Eurostar Fast muoversi a soli 22 euro in 3 ore e 59 tra Roma e Verona, Genova, Lamezia, Bari. Con 99 euro, circa la metà di quanto costa un singolo biglietto aereo, un’intera famiglia di 3 persone potrà viaggiare tra Roma e Milano. O, ancora, 3 amici in viaggio col Frecciarossa da Napoli a Milano, spenderanno poco più di 100 euro, contro gli oltre 200 necessari per l’aereo o l’auto.
Inoltre ferrovie dello Stato lancia l'offerta del parcheggio gratuito nella stazione di partenza e auto a noleggio in quella di arrivo. Il servizio è riservato ai soli clienti di prima classe dell'alta velocità: acquistabile su internet, propone l'affitto di un'autovettura all'arrivo a partire da 59 euro.
Tutte queste offerte, sostiene Moretti, rappresentano "la volontà di promuovere un accorciamento del Paese", perchè le nuove proposte commerciali di Fs sono "offerte sulle distanze, per permettere ai passeggeri di velocizzare il proprio viaggio tra nord e sud del Paese a prezzi piu' competitivi". Ma soprattutto, continua Moretti, le nuove offerte vogliono essere "un'azione anti-crisi, anche in vista di una stagione estiva che deve permettere al nostro turismo di poter esplodere". Allo stesso tempo, continua l'ad del gruppo, si intende promuovere "una nuova cultura", un modo di pensare e di viaggiare in treno "in tutta comodità, con l'attenzione ai paesaggi italiani e rispetto all'ambiente".
"Sarebbe auspicabile un'integrazione di offerte con Alitalia a vantaggio dei clienti che in questo modo potranno avere un pacchetto
integrato aereo-treno - ha lanciato come proposta Moretti - un'offerta che porterebbe notevoli vantaggi per il nostro Paese". Per questo, conclude Moretti "noi diciamo che Alitalia e' un vettore con cui vogliamo collaborare, per offrire migliori collegamenti e resistere alla concorrenza".

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Dal 10 giugno nuovo orario estivo 2012 di Trenitalia, i dettagli per i servizi nazionali e regionali 
Dal 13 giugno al via l'orario ferroviario per l'estate 2010, potenziati i servizi AV e regionali 
Dal 13 dicembre partono le "Frecce" ad Alta Velocità, novità nei servizi e nelle tariffe 
Il Gruppo FS per i 150 anni dell'Unità d'Italia, eventi, manifestazioni e super offerte 
In viaggio con .Italo, la presentazione dei servizi NTV 
Alta Velocità, la linea che unisce il paese 
La Manovra cala la scure sul trasporto pubblico, tagli ai servizi e aumenti delle tariffe 
Liberalizzazione ferroviaria: in Italia un passo indietro? Cosa prevedono le normative 
L'Istat fotografa dieci anni di trasporto pubblico urbano, in città la domanda cresce del +13,6% 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it