IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Sabato 20 luglio 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 20/07/2019
\\ Home Page > Magazine > Numero 52 | Aprile 2012
Primo Piano - Italia
In viaggio con .Italo, la presentazione dei servizi NTV
(IPM) - 19/04/2012 - 

Torniamo on-line in occasione del viaggio dimostrativo di presentazione alla stampa dei nuovi servizi Alta Velocità offerti da NTV - Nuovo Trasporto VIaggiatori, la prima compagnia privata a rompere il monopolio del trasporto ferroviario nazionale.

Seguiremo in diretta con il nostro inviato Gabriele Palmieri dalle ore 11 la giornata a bordo del treno AGV ETR.575 .Italo 07 9915 che viaggierà tra Roma Tiburtina (ore 11.57) e Napoli Centrale (ore 13.05) e ritorno raccogliendo impressioni, opinioni e commenti.

Buona lettura

Ore 11.10 - La stazione Tiburtina di Roma si popola di giornalisti e fotografi in attesa dell'arrivo delle personalità invitate e dei manager di NTV. Nell'atrio Pietralata è allestito il desk NTV per l'accoglienza e per fornire informazioni ai passeggeri in transito.

Ore 11.35 - Ventidue minuti alla partenza, prendiamo posto a bordo della carrozza 10 dopo aver compiuto un giro illustrativo nel resto del convoglio. Piano piano gli invitati iniziano a prendere posto e a popolare il treno. 

Ore 11.50 - Riepiloghiamo le offerte servizi NTV operativi dal 28 aprile per il momento solo tra Napoli e Milano

e le tariffe tra Roma e Milano

Ore 11.57 - Si parte in perfetto orario, .Italo si muove dal binario 17 di Roma Tiburtina sotto la pioggia. 

Ore 12.05 - Il treno .Italo07 AV9915 entra sulla linea Alta Velocità Roma-Napoli e in accellerazione raggiunge i 200km/h prima del cambio tensione al PM Salone. Accellerazione molto silenziosa, si avverte qualche vibrazione ma il comfort di viaggio è di un ottimo livello.

Ore 12.16 - All'altezza del PM Labico .Italo tocca i 300km/h e si assesta alla velocità di crociera. Unica nota dolente un forte serpeggio avvertito durante la marcia e una fortissima forza centrifuga in curva.

Ore 12.43 - Si viaggia costantemente a 300km/h transitando per il PM Caserta Nord. Il viaggio volge al termine mantenendosi in perfetto orario. 

Ore 12.49 - Si transita a 240km/h attraverso la costruenda stazione di Napoli Afragola, futuro hub campano per l'Alta Velocità. 

Ore 12.57 - Gli altoparlanti annunciano l'arrivo a breve in stazione a Napoli Centrale. 

Ore 13.00 - Ci attestiamo in anticipo di 5 minuti sul binario 24 della stazione di Napoli Centrale. Il treno .Italo07 in poco più di un'ora ha collegato la Capitale con il capoluogo campano ad una velocità media commerciale di 240km/h.

Ore 13.40 -  "Dobbiamo raggiungere il 20-25% del mercato entro il 2014" E' l'auspicio dell presidente di Ntv Luca Cordero di Montezemolo all'arrivo del treno .Italo a Napoli. "Tra gli azionisti - ha proseguito - l'umore non è dei migliori, perchè abbiamo investito tanto, ma non abbiamo staccato ancora nessun biglietto, ma crediamo molto nel progetto e continuiamo lungo la nostra strada". ribadendo che "Ntv non è interessata soltanto al mercato dell'alta velocità ma anche a quello dei treni regionali".

Ore 13.52 - "Le prenotazioni stanno andando bene, meglio di quanto ci aspettassimo. Ntv punta a raggiungere un load factor (fattore di riempimento) del 30% a bordo dei treni entro la fine di maggio. All'inizio pensiamo di raggiungere questo risultato nel primo mese e poi gradualmente crescere, c'è curiosità e una grande aspettativa su di noi" commenta l'AD di NTV Giuseppe Sciarrone a margine del viaggio di presentazione, precisando che al momento "non siamo in competizione con gli aerei, dal momento che la tratta no-stop Roma-Milano solo dal 26 agosto".
"Che ci sia una concorrenza tra treno e aereo è sicuro, l'alta velocità concorre fortemente con l'aereo", ha concluso Sciarrone.

Ore 14.02 - Di nuovo a bordo si torna nella Capitale. Da Napoli Centrale .Italo07 9944 riparte con un minuto di ritardo in direzione di Roma Tiburtina. 

Ore 14.16 - Di nuovo a 300km/h, accompagnati da un leggero serpeggio, ridotto rispetto all'andata forse per il fatto che adesso siamo in testa, e qualche scossone.

Ore 14.57 - Ci avviciniamo a Roma in anticipo di 4 minuti, il treno sfreccia rapido nella periferia in direzione Tiburtina.

Ore 15.04 - Ci fermiamo sul binario 15 di Roma Tiburtina mantenendo l'anticipo di 5 minuti. Anche durante il viaggio ritorno .Italo si è comportato egregiamente garantendo il collegamento tra le città in 60 minuti. 
Complessivamente, a parte qualche scossone e serpeggio di troppo il giudizio è positivo, un buon mezzo, silenzioso e con ottime doti di accellerazione che lo rendono un gran corridore. Il leprotto che lo contraddistingue bene si addice alle sue capacità. Rimandiamo ad un successivo approfondimento l'analisi del treno e delle sue caratteristiche.

Ore 15.05 - A margine del viaggio l'AD Sciarrone afferma essere molto interessato al giudizio di Moretti, Ad del gruppo FS "perchè grande conoscitore del panorama ferroviario europeo oltre che essere a capo dell'azienda nostra competitor. Lo abbiamo invitato al viaggio inaugurale di domani - ha aggiunto - e il suo giudizio e la sua valutazione sicuramente sarà oggettiva e disinteressata".

Ore 15.08 - "Prezzi più bassi di così non si può - ha proseguito Sciarrone - perchè altrimenti i trasporti non si possono reggere. Sulla Roma-Milano il prezzo minimo è di 45 euro e penso sia assolutamente competitivo. Meno di così vuol dire che le aziende non possono stare in piedi, questi prezzi sono i più bassi in Europa e questo vale per noi e per Trenitalia". "Italo è un servizio di alta velocità pubblica e privata - ha concluso Sciarrone - ai massimi livelli in Europa, venduto ai prezzi più bassi".

Ore 15.10 - Salutando i giornalisti Montezemolo, presidente NTV ha ribadito che "Si parla tanto di crescita, questa è la vera crescita del Paese, di chi investe e rischia. Abbiamo un miliardo di investimenti, 1.000 persone di età media sotto i 30 anni, tutti a tempo indeterminato e almeno la metà donne questi sono segnali veri. E' una giornata importante dopo tanto lavoro, una giornata che dimostra che abbiamo fiducia in questo Paese. Dobbiamo essere orgogliosi a essere i primi in Europa ad avere un azionista privato nell'alta velocità".

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Viaggi low-cost sui treni FrecciaRossa, da Aprile sconti fino al 60% per 12 destinazioni 
Alta Velocità, la linea che unisce il paese 
La Manovra cala la scure sul trasporto pubblico, tagli ai servizi e aumenti delle tariffe 
L'Istat fotografa dieci anni di trasporto pubblico urbano, in città la domanda cresce del +13,6% 
Dal 13 giugno al via l'orario ferroviario per l'estate 2010, potenziati i servizi AV e regionali 
Dal 13 dicembre partono le "Frecce" ad Alta Velocità, novità nei servizi e nelle tariffe 
Dal 10 giugno nuovo orario estivo 2012 di Trenitalia, i dettagli per i servizi nazionali e regionali 
Liberalizzazione ferroviaria: in Italia un passo indietro? Cosa prevedono le normative 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it