468x60 Vacanze Ibiza
IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Mercoledì 20 novembre 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 20/11/2019
\\ Home Page > Highlights
Trasporti - Lombardia
Invito alla lettura sui tram di Milano con l'iniziativa BookPreview
I dispenser BookPreview a bordo dei tram di Milano
(IPM) - 27/09/2010 - 

Nuova iniziativa per promuovere la cultura sui mezzi di trasporto pubblico a Milano. Da lunedì 27 settembre, grazie alla collaborazione tra ATM e Hooks il parte il progetto sperimentale “BookPreview”. Sulle linee tram 9 e 14 i passeggeri troveranno accanto all’obliteratrice un dispenser contenente i primi capitoli di romanzi di recente pubblicazione.
Non è la prima volta che la letteratura sale a bordo dei mezzi ATM: da 9 anni i Juke-Box letterari, nelle principali stazioni del metrò milanese, diffondono gratuitamente le opere di scrittori emergenti selezionati dal concorso Subway-Letteratura. Letteratura anche con il Festival della Milanesiana che da due anni organizza appuntamenti con letture d’autore in tram lungo le strade centrali della città.
Il BookPreview è un incentivo alla lettura semplice e immediato. Sul tram il passeggero può conoscere un libro e poi, se dovesse scoprire di esserne completamente conquistato, il tram ATM passa proprio davanti alle più grandi librerie della città.
“Povera piccina” di Patrick Dennis (Adelphi) e “La psichiatra” di Wolf Dorn (Corbaccio), sono i primi titoli che saranno gratuitamente a disposizione dei passeggeri delle due linee da lunedì. I piccoli volumi hanno la peculiarità di rispecchiare fedelmente il libro, riproducendone copertina e scelte tipografiche della casa editrice. Per la prima fase di questa sperimentazione, ATM ha scelto due linee storiche, la 9 e la 14, che attraversano gran parte della città con vetture a più carrozze, offrendo così a un numero maggiore di passeggeri la possibilità di avvicinarsi alla lettura.
Al progetto di lettura alternativo già aderito numerose case editrici: Adelphi, Corbaccio, Edizioni e/o, Edizioni Nord, Giunti, Garzanti, Fandango, Fazi, il Saggiatore, Iperborea, Longanesi, Marcos y Marcos, Minimum fax, Mondadori, Nottetempo, Rizzoli, Vallardi editori. Lo start-up del progetto prevede un refill giornaliero dei primi 2 BookPreview sei giorni alla settimana per due settimane.
Le prossime uscite sono pianificate per l'11 ottobre con “L'occhio dello zar” di Sam Eastland (Il Saggiatore), “Il mondo prima che arrivassi tu” di Giulia Blasi (Mondadori), “West Side-Transilvania” di John Marks (Edizioni e/o) e “Se la stanza è vuota” di Isabella Bossi Fedrigotti (Longanesi).

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

A Milano si potenzia la flotta di bus ecologici con i nuovi Citelis 
Il Comune pianifica la ristrutturazione per la rete tram di Milano 
Il tram di Milano non muore, dal 14 giugno modifiche per 5 linee guardando al futuro 
Ai milanesi il tram piace giallo, apprezzamento per i Sirietto in livrea Milano 
La sicurezza prima di tutto, Atm prosegue il piano di interventi sulla rete tramviaria 
Grande successo all'OpenTram Day di Bergamo, la linea T1 operativa fino ad Alzano 
Arriva il Lombardia Express, alta velocità regionale tra Varese, Bergamo e Milano 
In bici sulla Bergamo-Albino, anche il tram si apre alle due ruote 
Milano combatte l'inquinamento, in arrivo i bus zero emissioni ad idrogeno 
A Milano per salire e scendere dai mezzi pubblici si preme il pulsante 
A Bergamo si preferisce il bus, dati positivi dall'indagine di Customer Satisfaction 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it