IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Domenica 25 agosto 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 25/08/2019
\\ Home Page > Highlights
Infrastrutture - Lazio
Inizia a prendere forma la Galleria Ponte della nuova stazione di Roma Tiburtina
(IPM) - 22/07/2010 - 

Entro il mese di agosto, così come concordato tra RFI, Rete Ferroviaria Italiana, ed il Comune di Roma, partirà una nuova fase dei lavori di realizzazione della nuova stazione di Roma Tiburtina, con la copertura della nuova “Galleria Ponte” che oltre a riunire i quartieri di Pietralata e Nomentano, ospiterà aree commerciali e servizi della futura stazione. La nuova stazione Tiburtina, come illustrato nel corso della visita ai cantieri da Marco Rettighieri, Direttore Programmi e Investimenti del Lazio di Rete Ferroviaria Italiana, “è stata ideata nell’ambito di un concorso internazionale anche per contribuire allo sviluppo urbanistico della città, riunendo due quartieri che sin dagli anni’ 40 sono divisi dalla linea ferroviaria. Inoltre, contestualmente alla costruzione della nuova stazione verrà realizzato sia un nuovo parcheggio da 440 posti auto sia un nuovo sistema di viabilità, interamente a servizio della stazione così prossimo ai binari che si potrà accompagnare in macchina il viaggiatore quasi fino al treno, dargli l'ultimo bacio e lasciarlo partire, sulla scia di quanto già avviene in alcune grandi stazioni europee come Londra”. La nuova “galleria aerea”, interamente pedonale e con due atri che si affacceranno sui quartieri, permetterà perciò non solo di ricongiungere i due quartieri, ma anche una riqualificazione urbanistica di tutta la zona e la possibilità di raggiungere facilmente, con ascensori e scale mobili, le piattaforme di arrivo e partenza dei treni. La nuova stazione Tiburtina fungerà da importante nodo di scambio tra Alta Velocità, servizio regionale FS,Linea B della Metropolitana di Roma e trasporto pubblico di superficie urbano ed extraurbano.
Per permettere l’avanzamento dei lavori, che non hanno avuto e non avranno alcuna interferenza sulla circolazione ferroviaria, saranno necessarie però alcune modifiche alla viabilità privata ed al servizio di trasporto pubblico. Gli interventi, come comunicato dall’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità, si svolgeranno in quattro distinte fasi che comporteranno lo spostamento temporaneo dei capolinea ATAC e CoTraL per circa 8 mesi.
Dal 26 luglio verrà chiusa al pubblico una porzione dell’attuale parcheggio di scambio di Largo Mazzoni (stazione Tiburtina) che verrà utilizzato per la sosta delle vetture extraurbane CoTraL non in servizio. A partire dal 29 luglio prenderà il via la prima fase inerente al trasporto pubblico, con lo spostamento del capolinea della linea 135 da Via Guido Mazzoni al piazzale esterno della Stazione Tiburtina. Dai primi di Agosto, invece, i capolinea delle linee extraurbane CoTraL verranno trasferiti in Via Guido Mazzoni mentre la fermata della linea 309, attualmente posizionata di fronte al box CoTraL, verrà spostata in Via della Stazione Tiburtina 11, di fronte all’ex Istituto Ittiogenico. La terza fase, la più importante, scatterà invece a settembre con lo spostamento dei capolinea di 12 linee Atac (C3, 71, 111, 135, 168, 409, 490, 491, 492, 495, n17 e n23) da Piazzale della Stazione Tiburtina all'area di via Guido Mazzoni. Per queste ultime due fasi verranno annunciate con largo anticipo alla cittadinanza le date precise di attuazione.
I lavori di realizzazione della nuova stazione Tiburtina, per i quali attualmente non si registrano ritardi nell’esecuzione, si concluderanno entro maggio/giugno del 2011.

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Prende forma con la nuova piazza Ipogea la stazione rinnovata di Roma Tiburtina  
L'inaugurazione dell'Atrio Pietralata della nuova stazione AV di Roma Tiburtina in diretta 
Nasce il Corridoio della Mobilità di Fiumicino grazie all'accordo tra la Provincia di Roma e RFI 
Un parcheggio sopra la stazione Termini a servizio della città 
Luci ed ombre per la terza linea di metropolitana a Roma 
Governo e Regione Lazio, tre miliardi di euro per grandi opere 
La Regione investe su riqualificazione delle stazioni e nuovi nodi di interscambio 
Collegamenti più veloci tra Anagnina e Tor Vergata grazie al nuovo corridoio della mobilità 
Rfi ed Ntv "divisi" da una cancellata, botta e risposta sul mancato accesso ai binari di Ostiense 
Nuovo capolinea tram a piazzale Flaminio, priorità necessaria? 
Apre Casa Italo presso l'ex Air Terminal Ostiense, ma una cancellata la allontana dai treni 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it