468x60 Vacanze Ibiza
IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Sabato 7 dicembre 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 07/12/2019
\\ Home Page > Highlights
Ferrovie - Lazio
Svio di Roma Termini, dubbi su sicurezza e manutenzione, la risposta di FS/RFI
L'ETR500 sviato a Termini
(IPM) - 15/05/2012 - 

Non si placa la discussione dopo lo svio avvenuto il 26 aprile scorso a Roma Termini che ha coinvolto due FrecciaRossa (v. articolo). 
In data odierna la stampa romana è ritornata sull'argomento avanzando sospetti e dubbi sulla sicurezza dell'infrastruttura ferroviaria e sulla manutenzione di Roma Termini (v. articolo su Repubblica.it)

Non è mancata la risposta delle Ferrovie dello Stato Italiane che in serata ha divulgato il seguente comunicato.

In relazione a quanto riportato oggi da un quotidiano di Roma, Rete Ferroviaria Italiana precisa che tutti gli standard definiti dalla normativa vigente in tema di sicurezza della circolazione ferroviaria nella stazione Roma Termini sono rispettati e certificati.
In seguito all’evento del 26 aprile sono state istituite diverse Commissioni d’inchiesta dagli Organi competenti e dal Gruppo FS e non sono ancora state redatte le relazioni conclusive.
Rete Ferroviaria Italiana ha nominato, inoltre, una Commissione di tecnici esperti di RFI per la verifica di tutti i dispositivi e gli enti dei binari di Roma Termini, secondo quanto raccomandato dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria (ANSF) e dalla Direzione Generale per le Investigazioni Ferroviarie (DGIF) del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
La piena operatività di Roma Termini è stata ripristinata domenica 6 maggio e la Stazione ogni giorno ha un flusso di traffico pari a circa 1.100 treni.
RFI, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria, effettua in base alle cadenze previste dalla normativa sia visite e rilievi manuali sia rilievi strumentali con macchine diagnostiche, tutti eseguiti da parte di propri dipendenti tecnici specializzati; tali attività ispettive consentono la puntuale verifica dell’assetto dei binari e la programmazione tempestiva degli interventi manutentivi necessari a rimuovere eventuali anomalie riscontrate.
Si diffida chiunque dal riproporre il teorema, riportato dal quotidiano, che rappresenta una “quasi totale assenza di manutenzione” correlata con “una politica aziendale degli esodi e delle esternalizzazioni dei servizi manutentivi” perché falsa e del tutto priva di fondamento.

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Riammodernate sulla Roma-Viterbo le stazioni Met.Ro. di Monte Antenne ed Euclide 
Vandali sulla Roma-Nettuno danneggiano 4 vetture, disagi per i pendolari 
Novità sulla Fr2 Roma-Tivoli, ad aprile riapre la stazione di Salone 
Risultati in crescita per Ntv in attesa che migliori la funzionalità di Roma Tiburtina 
Oltre 30 milioni di euro in tre anni per garantire pulizia e decoro sui treni regionali laziali 
Cancello aperto per accedere ad Italo presso l'ex Air Terminal di Roma Ostiense, ma la gabbia resta 
Si scontrano due Frecciarossa a Roma Termini, aperta inchiesta sulle cause 
Dalla Regione Lazio 6 Milioni di euro per riattivare la ferrovia Formia-Gaeta 
Dal 20 luglio anche la fermata Euclide della ferrovia Roma Nord chiude per restyling 
Anche a Roma linea dura contro i writers, parte la ripulitura dai graffiti della stazione Ostiense 
Cresce il gradimento per il Leonardo Express 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it