468x60 Vacanze Ibiza
IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilitÓ e del trasporto pubblico
Sabato 7 dicembre 2019
Notizie dal mondo della mobilitÓ e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 07/12/2019
\\ Home Page > Highlights
Ferrovie - Lazio
Dalla Regione Lazio 6 Milioni di euro per riattivare la ferrovia Formia-Gaeta
(IPM) - 08/04/2009 - 

Prosegue l'impegno della Regione Lazio per la riattivazione della ferrovia Formia-Gaeta. La Direzione Regionale Trasporti ha impegnato infatti 5 milioni e 955 mila euro per rilevare le attività svolte dal Consorzio Industriale Sud Pontino, già impegnato nel ripristino di parte del tracciato da adibire al trasporto delle merci.
Il progetto che la Regione Lazio intende realizzare prevede il ripristino di un tracciato di circa 9 km a binario unico, la riattivazione della sede ferroviaria nella tratta Centro Intermodale - Gaeta Centro con adeguamento del tracciato, la realizzazione della nuova stazione di Gaeta e di 3 fermate intermedie con relativi parcheggi di scambio, l' elettrificazione della linea da Gaeta Centro a Formia e la realizzazione degli impianti di segnalamento e sicurezza per un costo complessivo di ventisei milioni di euro. Sulla linea viaggeranno, secondo le previsioni, 3 treni ogni ora per senso di marcia con una velocità' commerciale di circa 60 km/h.
"E' un ulteriore passo verso il completamento della linea - ha commentato il presidente Marrazzo - un'opera alla quale la mia giunta tiene molto. Il completamento della ferrovia Formia-Gaeta sarà uno dei tasselli del sistema infrastrutturale che stiamo realizzando per la modernizzazione della Regione".
"La cura del ferro - ha dichiarato l'assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Franco Dalia - non conosce battute d'arresto. Dopo l'eliminazione dei passaggi a livello sulle ferrovie regionali, varata dalla Giunta in accordo con la Provincia di Roma, il ripristino della Formia-Gaeta segna un passo decisivo per il miglioramento della mobilità nel Sud Pontino. Oltre a decongestionare il traffico, specialmente in estate, la linea - spiega ancora Dalia - consentirà ai cittadini di beneficiare di una modalità di trasporto rapida, meno costosa e più sicura, riducendo, allo stesso tempo, l'emissione di gas inquinati nell'atmosfera. Un impegno che la Regione si è assunta e che, come dimostrano i fatti, intende mantenere".

IPM - IlPendolareMagazine ę www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Oltre 30 milioni di euro in tre anni per garantire pulizia e decoro sui treni regionali laziali 
Dal 20 luglio anche la fermata Euclide della ferrovia Roma Nord chiude per restyling 
Vandali sulla Roma-Nettuno danneggiano 4 vetture, disagi per i pendolari 
NovitÓ per il pendolari laziali grazie al nuovo contratto tra Regione e Trenitalia 
Risultati in crescita per Ntv in attesa che migliori la funzionalitÓ di Roma Tiburtina 
Cancello aperto per accedere ad Italo presso l'ex Air Terminal di Roma Ostiense, ma la gabbia resta 
NovitÓ sulla Fr2 Roma-Tivoli, ad aprile riapre la stazione di Salone 
Lavori a Termini per realizzare due nuovi binari e ammodernare le linee regionali. 
Svio di Roma Termini, dubbi su sicurezza e manutenzione, la risposta di FS/RFI 
Cresce il gradimento per il Leonardo Express 
Riammodernate sulla Roma-Viterbo le stazioni Met.Ro. di Monte Antenne ed Euclide 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilitÓ
     



a cura di ilMeteo.it