IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Martedì 22 ottobre 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 22/10/2019
\\ Home Page > Highlights
Ferrovie - Lazio
Cresce il gradimento per il Leonardo Express
Minuetto in servizio sul Leonardo Express
(IPM) - 21/05/2012 - 

Piace sempre di più il nuovo Leonardo Express, la navetta no-stop di Trenitalia che collega Roma Termini con l’aeroporto internazionale di Fiumicino. Lo rivela un’indagine condotta tra marzo e aprile su un campione di 1000 passeggeri, il 30% dei quali stranieri.
Il 94,3% degli intervistati si dice soddisfatto del servizio nel suo complesso, con una punta di giudizi positivi del 97,5% tra i turisti stranieri, a dimostrazione che il Leonardo Express regge e supera il confronto con gli analoghi servizi offerti nel resto d’Europa e spesso assunti a modello. Non a caso il 74,4% dei clienti stranieri giudica il servizio offerto migliore o uguale agli analoghi collegamenti da e per altri aeroporti internazionali. A primeggiare nei pareri favorevoli la cortesia e professionalità del personale, il comfort del treno, la comodità del posto e la pulizia.
Tre viaggiatori su cinque (59,1%) tra quelli che avevano già viaggiato sul Leonardo Express hanno percepito e dichiarano di apprezzare i miglioramenti introdotti a dicembre 2011, individuandoli in un maggior decoro (58,9%), maggiore puntualità (53,8%), pulizia (52,4%) e comfort (51,6%).
A far preferire il Leonardo Express ad altre soluzioni è in primo luogo la sua velocità (56,6%), il fatto che il collegamento non richieda cambi (36,5%), che conduca in centro città (31%), la sua puntualità (22,8%) e la regolarità del servizio (22,5%).
A dimostrazione del generale apprezzamento, il 93,4% degli intervistati dichiara di essere propenso a utilizzare nuovamente il Leonardo Express.
L’indagine è servita anche a raccogliere i suggerimenti dei passeggeri per migliorare o rendere ancora più appetibile il servizio e per tracciare un profilo del cliente tipo.
Tra gli italiani la richiesta più diffusa, circa un viaggiatore su due, è anche quella più scontata, ossia abbassare il prezzo del biglietto; tra gli stranieri l’indicazione più gettonata (33,3%) è migliorare la segnaletica e le informazioni multilingue.
Quanto al ritratto del cliente Leonardo Express, la sua età media è 41 anni, con un titolo di studio elevato, il 69% è laureato. Il 54,6% viaggia per motivi di lavoro e il 39,4% per turismo, sono in prevalenza uomini (60%), imprenditori, liberi professionisti, dirigenti, impiegati e insegnanti. Le cinque categorie professionali insieme costituiscono quasi il 68,9% della clientela complessiva. 

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Dalla Regione Lazio 6 Milioni di euro per riattivare la ferrovia Formia-Gaeta 
Novità per il pendolari laziali grazie al nuovo contratto tra Regione e Trenitalia 
Oltre 30 milioni di euro in tre anni per garantire pulizia e decoro sui treni regionali laziali 
Novità sulla Fr2 Roma-Tivoli, ad aprile riapre la stazione di Salone 
Lavori a Termini per realizzare due nuovi binari e ammodernare le linee regionali. 
Vandali sulla Roma-Nettuno danneggiano 4 vetture, disagi per i pendolari 
Dal 20 luglio anche la fermata Euclide della ferrovia Roma Nord chiude per restyling 
Si scontrano due Frecciarossa a Roma Termini, aperta inchiesta sulle cause 
Risultati in crescita per Ntv in attesa che migliori la funzionalità di Roma Tiburtina 
Cancello aperto per accedere ad Italo presso l'ex Air Terminal di Roma Ostiense, ma la gabbia resta 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it