IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Lunedì 16 settembre 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 16/09/2019
\\ Home Page > Highlights
Ferrovie - Italia
Grave incidente ferroviario a Viareggio, esplode cisterna che trasportava Gpl
(IPM) - 30/06/2009 - 

Grave incidente nella notte tra il 29 e il 30 giugno che ha colpito duramente la città di Viareggio provocato dallo svio di un carro cisterna, di proprietà delle ferrovie polacche PKP, contenente GPL, in composizione a un treno merci 50325 di Trenitalia partito da Trecate e diretto a Gricignano.
Lo svio ha provocato la fuoriuscita del gas Gpl contenuto nella cisterna che si sarebbe incendiato, come confermato dai primi rilievi, al di fuori di questa. Non ci sarebbe stata dunque l'esplosione del primo carro cisterna come frettolosamente avevano affermato i primi testimoni.
Purtroppo l'esplosione ha coinvolto l'area circostante la ferrovia, provocando il crollo di due palazzine mentre altre cinque sono state coinvolte dall'incendio. Grave il bilancio, ancora non confermato, con 12 morti tra cui due bambini (altre fonti ad ora parlano di 15 vittime) e 16 ricoverati in condizioni gravissime. Circa 300 le persone evacuate mentre si scava ancora alla ricerca di persone disperse.
A seguito dello svio e dell'incendio, la locomotiva è rimasta regolarmente sui binari, dei quattordici carri che componevano il treno, i primi quattro carri sono riversi sulla massicciata. Degli altri nove, due sono rimasti in posizione verticale, ma fuori dai binari, mentre gli altri 7 non hanno subito conseguenze.
Gli elementi al momento a disposizione fanno presumere che il cedimento del carrello di uno dei primi carri cisterna sia la causa più probabile di quanto accaduto. A causa di ciò il carro sarebbe deragliato trascinando altri 4 carri. Smentita ogni voce di una possibile collisione con altri treni come causa dell'incidente
In conseguenza dell’incidente, la circolazione ferroviaria sulla Direttrice Tirrenica è stat interrotta tra le stazioni di Pisa e Forte dei Marmi.

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Il nuovo orario ferroviario, parte l'Alta Velocità, ma poche novità per i pendolari 
Chef in gara sul treno Frecciarossa Roma-Milano  
INCIDENTE VIAREGGIO: NOTA DELLA REDAZIONE 
Gatx Rail Austria e Ferrovie dello Stato si accordano per avviare i risarcimenti a Viareggio 
Da marzo nuove offerte e modifiche per i servizi Alta Velocità 
Anche per l'1 maggio "No Ticket, No Parti", la campagna antievasione di FS 
Bilancio positivo nel 2009 per il Gruppo FS che consolida il risanamento 
Più di mille treni in più durante l'estate per potenziare il servizio ferroviario 
Parte da Roma l'Alta Velocità ma per i pendolari servono nuovi investimenti 
Passaggi a livello più sicuri, al via la campagna europea di sensibilizzazione 
Più facile e veloce richiedere i bonus per i ritardi dei treni AV, IC ed Exp 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it