IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Giovedì 17 ottobre 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 17/10/2019
\\ Home Page > Highlights
Metropolitana - Lombardia
Milano si difende dai writers, arrestati altri 4 imbrattatori all'opera sulla metropolitana
(IPM) - 31/07/2009 - 

Milano non intende arrendersi alla strafottenza dei writers e prosegue nella lotta contro gli imbrattatori ottenendo risultati positivi. E' di alcuni giorni fa la notizia dell'arresto di 4 finti artisti della bomboletta, che approfittando del buio della notte, sulla banchina della fermata Maciachini della linea gialla del metrò di Milano armati di bombolette spray hanno imbrattato le fiancate di diversi vagoni. L’intenzione malsana era quella di “personalizzare” quel treno e mettere poi il video della loro turpe azione sul Web. Ma la loro stupidità è stata contrastata positivamente dall’intervento dei Carabinieri che hanno mandato in fumo il sogno di popolarità del gruppo e sul web è adesso disponibile solo il video del loro arresto.
I ragazzi sono stati fermati dopo un inutile tentativo di fuga con inseguimento nelle gallerie della linea metropolitana 3, sono tutti spagnoli e di età compresa tra i 19 e i 22 anni. Dovranno rispondere di danneggiamento aggravato e pagare la multa prevista dall'ordinanza anti-graffiti.
Pesantissime le dichiarazioni del vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato che ha promosso una pressante campagna di tutela del decoro urbano "Ora questi writer si aspettino una corposa richiesta di danni da parte del Comune che si costituirà parte civile nel procedimento penale. E' scandaloso che i depositi della metropolitana siano l'obiettivo di imbrattatori che vengono dall'estero a compiere scorribande. Solo negli ultimi mesi il 50% dei convogli della MM3 (circa una cinquantina) sono stati presi di mira. Blitz che non solo portano degrado, ma minano alla sicurezza visto che pochi giorni fa un operatore dell'Atm che ha colto in flagranza di reato alcuni writer nel deposito di via Anassagora è stato picchiato ed è finito all'ospedale con una prognosi di 15 giorni. Senza dimenticare poi le criticità scaricate sui passeggeri a causa degli interventi di ripristino e ripulitura dei treni sporcati (che devono essere posti fuori servizio per alcuni giorni - ndr)".
"I depositi della metropolitana - conclude De Corato - per la loro ampiezza e dislocazione periferica sono particolarmente esposti a questi assalti, che scattano di notte da parte di writer che arrivano soprattutto dall'estero. Basti dire che solo nel mese di giugno in 15 giorni sono stati respinti 40 attacchi di writer e consegnate alla Polizia di Stato altri 5 imbrattatori grazie anche all'attività di monitoraggio notturno delle guardie giurate che Atm ha predisposto dal 30 maggio presso i depositi in aggiunta alla normale attività di perlustrazione itinerante degli equipaggi del pronto intervento"

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Approvata la linea 4 della metropolitana di Milano 
Parlare al cellulare in metropolitana, a Milano si può. Entro dicembre completata la copertura 
Maltempo a Milano, esondazione del naviglio della Martesana blocca M2, disagi sulla M1 
Usare il telefono cellulare in metropolitana, Milano batte di volata Londra e New York 
Venti candeline per la gialla, terza linea metropolitana di Milano 
I nebulizzatori della metropolitana superano i test Asl, torna l'aria fresca in banchina 
Siglato l'accordo per completare la MM2 da Famagosta ad Assago 
Concerti live nella sotterranea di Milano dall'8 settembre grazie a "MITO in Metro" 
Arriva “Meneghino” il nuovo treno per la metropolitana milanese  
Dalla Svizzera per danneggiare i treni della metro, a Milano bloccato e denunciato writer 
Tutte le mattine in metropolitana con ATM Tg informazioni su trasporto e mobilità 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it