Print Page | Close Window

Ancora disservizi e disagi sulla Palermo-Messina

Printed From: IlPendolare Magazine
Category: Trasporto Regionale
Forum Name: Sicilia
Forum Discription: Il trasporto regionale in Sicilia
URL: http://www.ilpendolaremagazine.it/modulo/forum/forum_posts.asp?TID=22
Printed Date: 29 Novembre 2022 at 02:56
Software Version: Web Wiz Forums 9.60 - http://www.webwizforums.com


Topic: Ancora disservizi e disagi sulla Palermo-Messina
Posted By: redazione
Subject: Ancora disservizi e disagi sulla Palermo-Messina
Date Posted: 17 Maggio 2010 at 22:50
Ancora una volta siamo qui a denunciare lo stato di totale inefficienza in cui versa il servizio ferroviario in Sicilia. Ma non siamo più disposti a subire le prese in giro giornaliere.
Venerdi 14 Maggio 2010 abbiamo assistito alla solita dimostrazione di inefficienza di chi gestisce il traffico ferroviario in Sicilia.
Il treno 12762 delle 15:08 è partito da Palermo colmo all'inverosimile e durante il suo tragitto ha dato dimostrazione di cosa i pendolari sono costretti a subire.
Stop a Fiumetorto inspiegabile. Nessun incrocio. Minuti persi.
Ma il clou avviene a Lascari. Il treno attende un incrocio e poi... rimane fermo.
Le notizie fornite dal CapoTerno dicono che c'è un guasto ai segnali e si sta provvedendo a compilare il modello M40.
Pendolari rassegnati. Può succedere. Ma dopo diversi minuti ecco la beffa: sopraggiunge il Palermo-Venezia che supera il 12762!!!! Ma se c'era un problema al segnale? I problemi sono solo per i pendolari.
Cefalù arrivo previsto per le ore 16:02, orario effettivo 16:41. 40 minuti di ritardo in poco più di 70 Km di percorrenza !!!!
Ovviamente non è finita qui. Il treno a Santo Stefano viene superato pure dal fratello 3842 partito da Palermo alle 16:08. Beffa su beffa.
Orario di arrivo a destinazione ? Meglio non scriverlo.
VERGOGNA !!! VERGOGNA!!!!
Ma in questa fascia i pendolari non avevano precedenza? Chi ripaga questi danni???
Purtroppo ci si è scordati che su questi treni viaggiano persone che tornano a casa dopo una dura giornata di lavoro o che si stanno recando al lavoro o viaggiano per bisogno.
E vedere il volto dei turisti sul treno: spaesati, increduli.
Chiediamo a chi di competenza di provvedere immediatamente ad una immediata verifica dell'operato di chi gestisce il traffico ferroviario.
Tra sbagliati incroci (vedi 3833 e 3832 a Castelbuono ) e sorpassi ne abbiamo abbastanza. E' ovvio che in queste condizioni non ci sentiamo di avallare la firma di un Contratto di Servizio tra Regione e Trenitalia. Anche con una firma non si risolverebbero i problemi. Possiamo avere orari strepitosi e treni nuovi ma se non si sa gestire l'autostrada... c'è poco da fare.
Prego chi di competenza di voler considerare le immediate contromisure.

Giacomo Fazio
Presidente Comitato Pendolari S.Agata-Palermo-Punta Raisi




Print Page | Close Window

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums® version 9.60 - http://www.webwizforums.com
Copyright ©2001-2009 Web Wiz - http://www.webwizguide.com