468x60 Vacanze Ibiza
IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Lunedì 18 novembre 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 18/11/2019
\\ Home Page > Magazine > Numero 24 | Agosto-Settembre 2009
Trasporti - Marche
Un viaggio da "pazzi" per combattere i pregiudizi verso le disabilità psichiche
(IPM) - 07/08/2009 - 

Mezzi pubblici + 12 giovani con problemi psichici + Regione Marche = “Viaggio più pazzo del mondo”!
L’operazione avrà inizio il 25 agosto, quando, un gruppo di ragazzi disabili inizierà una "folle" avventura che li porterà ad attraversare le Marche con i mezzi pubblici e a piedi, fino a sabato 29 agosto.
“Viaggio più pazzo del mondo” è stato ideato dall'associazione Passepartout di Fano, un organizzazione del Terzo Settore che opera a favore della Promozione della Salute Mentale, per favorire l'integrazione sociale delle categorie più deboli. Davvero una bella idea, che costa poco ma con un grande valore sia dal punto di vista sociale che per la valorizzazione del mezzo pubblico.
“Rappresenta un’iniziativa meritoria che sosteniamo con convinzione per la sua valenza sociale” – afferma l'assessore regionale ai trasporti Pietro Marcolini.
Il gruppo che si metterà in viaggio sui trasporti pubblici marchigiani è composto da 12 utenti dei servizi psichiatrici, dai volontari, da alcuni familiari e dagli operatori dei servizi, oltre che da un medico e un infermiere. Il programma prevede un programma che toccherà le principali località marchigiane. Si parte il 25 agosto da Fano a Pergola; 26 agosto da Pergola a Genga, fino a Fabriano; 27 agosto a Fabriano, Camerino, Amandola; 28 agosto da Montegallo ad Arquata del Tronto; 29 agosto da Ascoli Piceno si ritornerà a Fano. Lungo il percorso, inoltre, sia a Fabriano che a Macerata, si aggregheranno giovani di altre associazioni.
Questa importante iniziativa si inserisce nell'ambito di una serie di provvedimenti promossi dall'amministrazione regionale volti ad adattare i servizi pubblici, come il trasporto, alle esigenze dei cittadini che rientrano nelle categorie più fragili. Uno è quello di dare la possibilità ad anziani e giovani senza auto di recarsi nelle località balneari, attraverso i mezzi pubblici usufruendo di abbonamenti agevolati. In questo modo, oltre alla funzione sociale, la Regione contribuisce ad alleggerire i centri urbani dal traffico delle auto. A tale riguardo, l’assessore ai trasporti Marcolini precisa: “Il fatto che nell'ultimo anno l'uso del mezzo pubblico abbia subito un'impennata ci dice che siamo sulla giusta strada. Un ringraziamento va alle aziende dei trasporti per la loro fondamentale collaborazione”.
I ragazzi protagonisti di questo viaggio così particolare saranno dotati di pass riconoscibili per l'utilizzo dei mezzi, ma molte parti del percorso si svolgeranno a piedi. “Camminare consentirà loro di avere consapevolezza del proprio corpo, di fare attività fisica per combattere l'appesantimento dovuto ai farmaci e soprattutto di provare stimoli mai provati prima - spiega il rappresentante della Passepartout Andrea Pellegrini e continua – per alcuni di questi giovani la passeggiata sarà una vera e propria scoperta e consentirà loro di sperimentare il gusto della conquista di una vetta o il cambiamento dei colori e degli odori da un posto all'altro e di apprezzare le bellezze dei tanti centri storici marchigiani”.
Il viaggio quindi come una terapia nuova ed utile che si affianca a quelle più tradizionali.
Una nuova cura, dove la “pazzia” dei ragazzi con problemi psichici incontra la “normalità” del mezzo pubblico. L’ambulatorio dove avrà luogo la terapia sarà la Regione Marche. Il mezzo pubblico si trasforma così in un servizio davvero per tutti, un antidoto per superare, oltre al traffico cittadino, anche le barriere sociali dovute alla disabilità.

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Nuovi orari per i treni marchigiani tra soppressioni e proteste 
Potenziamento della rete ferroviaria marchigiana, l'impegno di FS e Regione 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it