468x60 Vacanze Ibiza
IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Giovedì 23 maggio 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 23/05/2019
\\ Home Page > Highlights
Ferrovie - Italia
Parte con l'alzabandiera a Termini la festa dell'Unità d'Italia in tutte le stazioni.
Il logo dei 150 anni dell'Unità d'Italia proiettato sulla facciata della stazione Termini di Roma
La bandiera innalzata davanti la stazione Termini di Roma
La bandiera innalzata davanti la stazione Termini di Roma
(IPM) - 17/03/2011 - 

Nella sera della vigilia dei 150 anni dell'Unità di Italia alla stazione Termini di Roma è stata issata la prima grande bandiera per le celebrazioni. A piazza dei Cinquecento è stato infatti innalzato, accompagnato dalle note dell'inno di Mameli suonato dalla Fanfara dei Bersaglieri, un tricolore di 40 metri quadri per trentadue metri di altezza. Ai festeggiamenti erano presenti tra gli altri il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, per il quale "La scuola, la leva e le ferrovie hanno fatto l'Italia. Le ferrovie hanno unito in passato ciò che era distante e continuano a unire l'Italia lanciando i treni della modernità per il Paese. Alla vigilia dei 150 anni dell'Unità di Italia è simbolico che l'alzabandiera avvenga qui, a Termini, nel cuore delle Ferrovie dello Stato - ha proseguito Letta - Io credo che qualunque romano vedendo il tricolore riflesso sui monumenti della Capitale non possa non sentire un brivido forte. Questo è un modo per ritrovarsi e fermarsi a riflettere per affrontare i prossimi 150 anni come anni fatto i nostri padri e i nostri nonni", mentre l'Ad delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti ha detto: "Siamo contenti di ospitare questo importante evento. Perché le Ferrovie da sempre uniscono l'Italia".
I 9 mila presenti alla stazione Termini, hanno avuto così l'occasione per ricordare, tutti insieme, di appartenere allo stesso paese, alla stessa cultura, anche se con storie differenti e un passato che ha radici lontane dal Belpaese. Tutti stringevano in mano un tricolore, un'unica bandiera, un segno distintivo per dire: "siamo in piazza per augurare all'Italia buon compleanno".
I festeggiamenti in casa Ferrovie dello Stato dopo il primo 'alzabandiera' di Termini, proseguono anche il 17 marzo, con l'Inno di Mameli diffuso all'unisono in 150 stazioni del territorio nazionale da Torino a Palermo, passando per Roma. Per la stessa occasione il treno AV FrecciaTricolore ha iniziato il suo viaggio attraverso il Paese mentre nelle stazioni italiane è stato issato il tricolore.

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Parte "FrecciaRosa", l’Alta Velocità dalla parte delle donne, viaggi gratis e iniziative a bordo 
Potenziata l'offerta ferroviaria per le festività pasquali. A Roma 500mila viaggiatori in più 
Riparte il campionato di calcio, Ferrovie dello Stato intensificano i controlli sui tifosi 
Inaugurazione del sistema AV Torino-Salerno, seguiamo insieme gli eventi della giornata 
Danneggia un treno dopo la partita, tribunale lo condanna alla reclusione e al risarcimento danni 
Dal 13 giugno ripristinato con il Frecciargento il collegamento AltaVelocità Roma-Bolzano  
AnsaldoBreda e Bombardier vincono la sfida per i nuovi treni AV 
Parte da Roma l'Alta Velocità ma per i pendolari servono nuovi investimenti 
Dal 26 maggio si incrementa l'offerta AV di NTV con otto nuovi collegamenti di .Italo 
ArenaWays annuncia le tariffe per il TrenHotel tra Torino, Bari e Reggio Calabria 
L'attesa è finita, in servizio i nuovi Cisalpino II tra Milano e Ginevra 




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it