IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Lunedì 20 maggio 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 20/05/2019
\\ Home Page > Magazine > Numero 29 | Febbraio 2010
Sociale - Lazio
Comune di Roma e Gruppo Fs raccolgono fondi per l'Ostello Caritas
Moretti ed Alemanno illustrano le iniziative per l'Ostello Caritas di Termini
(IPM) - 13/02/2010 - 

Affissioni nelle Stazioni ferroviarie, depliant sui treni, negli autobus e nei vagoni della Metro di Roma, titoli di viaggio (BIT) con slogan personalizzato, ed il servizio “Chiama Roma 060606” che promuoverà l’iniziativa. È la prima parte della campagna “Un cuore in Stazione” per la riqualificazione dell’Ostello “Don Luigi Di Liegro” della Caritas diocesana di Roma alla Stazione Termini che vede impegnate, insieme alla Caritas, il Comune di Roma, il Gruppo Ferrovie dello Stato ed Enel Cuore Onlus.
Punto di forza è il chiama Roma 060606, un servizio utilizzato da una media di 14 mila cittadini ogni giorno che promuoverà l’iniziativa nei tempi di attesa attraverso un messaggio registrato del sindaco Gianni Alemanno. Prevista anche l’affissione di una prima tranche di 3000 mila manifesti. La seconda fase della comunicazione includerà anche messaggi diffusi dal notiziario di RomaRadio, sui display installati nei circuiti della metropolitana e sui tabellari retrobus.
E dal 14 febbraio l'’Atac e l'Agenzia Roma Servizi per la mobilità metteranno in circolazione dai primi di marzo un milione di Biglietti Integrati a Tempo (BIT) che riporteranno lo slogan e le indicazioni per poter contribuire alla ristrutturazione dell’Ostello.
Inoltre, centinaia di volontari del Gruppo FS, sui treni e nelle stazioni, stanno raccogliendo fondi per finanziare i lavori di ristrutturazione dell’Ostello Caritas “Don Luigi Di Liegro” offrendo ai viaggiatori dell’Alta Velocità cioccolatini in cambio di un contributo. Enel Cuore Onlus invece sostiene la riqualificazione dell’Ostello “Don Luigi di Liegro” con un contributo di 600 mila euro per la ristrutturazione della mensa e l’allestimento di un centro diurno.
I fondi raccolti serviranno per finanziare i lavori di ristrutturazione dell’Ostello Caritas “Don Luigi Di Liegro” di Roma Termini, il più grande centro di accoglienza per senza fissa dimora d’Italia. Una struttura che fin dagli anni ’80 ospita poveri, emarginati e senza tetto ed è diventata un punto di riferimento e un modello di intervento per le azioni sociali a Roma e nelle altre stazioni italiane.
“La raccolta fondi rientra in una serie di iniziative di solidarietà e sensibilità sociale – ha detto Mauro Moretti, Amministratore Delegato del Gruppo FS – volute da Ferrovie dello Stato nell’Anno Europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale, per superare l’indifferenza che circonda gli emarginati e dare loro una speranza e la possibilità di reinserirsi nella società”.

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Nessun articolo correlato




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it