468x60 Vacanze Ibiza
IlPendolare Magazine | Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
Lunedì 27 maggio 2019
Notizie dal mondo della mobilità e del trasporto pubblico
InfoMobilita del 27/05/2019
\\ Home Page > Highlights
Ferrovie - Veneto
Carrozze rinnovate per il trasporto regionale del Veneto
Il convoglio regionale rinnovato in sosta a Venezia
(IPM) - 21/05/2012 - 

Anche le carrozze del trasporto regionale in Veneto si rifanno il look. Proseguono infatti gli interventi di Trenitalia, in accordo con le Regioni per la riqualificazione dei convogli destinati al trasporto locale.
in Veneto saranno 125 le vetture destinate ai pendolari a essere sottoposte a una serie d’interventi di ristrutturazione che ne miglioreranno comfort e decoro. Un investimento complessivo di un milione e 300mila euro, interamente finanziato da Trenitalia, che ha già dato i primi frutti, con un lotto di 75 carrozze ammodernate e già in circolazione.
Un convoglio composto da nove di queste carrozze è stato presentato, a Venezia Santa Lucia, all’Assessore alla Mobilità e alle Infrastrutture della Regione Veneto, Renato Chisso dal direttore regionale di Trenitalia, Maria Giaconia.
Le vetture mostrate all’assessore appartengono alla cosiddetta tipologia a media distanza, carrozze a un piano, che gli interventi attuati nell’Impianto Manutenzione Corrente della Direzione Regionale Veneto di Trenitalia, a Verona Porta Nuova, hanno radicalmente ammodernato, migliorandone decoro, gradevolezza, fruibilità.
Una nuova pellicola antigraffiti è stata posta lungo tutta la superficie esterna delle carrozze, alla pavimentazione interna è stata applicata una particolare resina di colore azzurro, i gradini di salita sono stati rivestiti con alluminio mandorlato antiscivolo, tutti i sedili rivestiti ex-novo da uno speciale tessuto in ecopelle. All’interno delle toilette sono stati applicati dispositivi sperimentali per la sanificazione a ozono dell’ambiente. Un metodo innovativo che consente di sterilizzare l’aria, l’acqua e le superfici in genere, deodorando e mantenendo asettico l’ambiente.
Per ridurre i tempi di fermo tecnico in officina, e non pesare quindi sulla disponibilità di vetture in circolazione, gli interventi di ristrutturazione sono svolti in concomitanza con la prevista manutenzione periodica delle carrozze. In questo modo occorrono circa quattro giorni per completare le operazioni.
"Il compito di assicurare la migliore funzionalità possibile del materiale ferroviario fa parte degli obiettivi istituzionali della Regione del Veneto e della mission di Trenitalia - ha ricordato l’Assessore Chisso - spero che l’esempio che vediamo oggi abbia seguito e continuità, nell'interesse degli utenti e in funzione del costante aumento dell’utilizzo del mezzo di trasporto pubblico anche su ferro in una regione come la nostra, dove una mobilità pubblica efficiente e dignitosa è un fattore che si lega allo sviluppo economico, ma anche un fatto che definisco 'culturale' ".
Il miglioramento continuo del servizio reso ai cittadini è l’obiettivo primario di Trenitalia - ha detto Maria Giaconia Direttore Regionale Veneto - ed è per questo che si è voluto investire ulteriori risorse al di là delle previsioni del Contratto di Servizio con la Regione Veneto. Le vetture che vediamo qui oggi sono la dimostrazione dell’impegno e della determinazione dell’azienda".

IPM - IlPendolareMagazine © www.ilpendolare.it



I Vostri Commenti

 
Articoli Correlati

Nessun articolo correlato




   
Mensile
 
Highlights
 
Sezioni
 
Arretrati
Notiziario
 
InfoMobilità
     



a cura di ilMeteo.it